Maschera Idratante Fria

Maschera Idratante Fria.
Rigenera in modo efficace e visibile la pelle, rendendola più distesa e nutrita, con Acido Jaluronico, Vitamina, Glicerina,  Aloe Vera e Provitamina B

 

Biottine oggi voglio parlarvi di un prodotto da supermercato che ho comprato qualche settimana fa: la Maschera Viso Idratante Fria.

Vi farò una piccola premessa: io preferisco usare maschere fai da te o dall’INCI totalmente verde sul viso (una ad esempio è quella della Hino di cui vi farò una recensione in questi giorni 🙂 ), ma mi sono decisa a comprare questo prodotto sia per l’ottimo rapporto qualità prezzo (veramente imbattibile), sià perchè non è una maschera tradizionale :p

fria

Un prodotto non BIO ma dall’INCI carino. Come vedrete infatti contiene al suo interno tanti attivi molto pregiati 🙂

Title

content

L’AZIENDA:

Diva International, azienda leader nella produzione e vendita di salviette umidificate per il settore cosmetico e per il mondo della detergenza in generale.
Il marchio di punta, Fria, è dedicato alla pelle: salviettine di alta qualità, attente alle esigenze della pelle delicata.

DAL SITO UFFICIALE:

La prima maschera che rende il tuo viso più luminoso.
Con questo semplice trattamento potrai beneficiare di un piacevole e duraturo senso di idratazione, senza necessità di risciacquare né di aggiungere creme.
Lo speciale tessuto con texture a rombi ti permette di godere di un effetto cutaneo massaggiante che, al momento dell’applicazione, favorisce un graduale ed efficace rilascio dei principi attivi contenuti nella formulazione che contribuiscono a nutrire la pelle in assoluta sicurezza.
La sua innovativa formulazione con Acido Jaluronico, un principio attivo levigante, aiuta la ricostituzione delle fibre e agevola la riattivazione della micro-circolazione sanguigna dell’epidermide, rinvigorendo così la tua pelle.
Con un solo gesto puoi beneficiare della funzione vitaminica, nutriente e riequilibrante della Provitamina B5, combattendo i radicali liberi grazie alla Vitamina E.
Aggiungi il valore dell’azione disarrossante e idratante dell’Aloe Vera a quella emolliente della Glicerina e rimarrai stupita

IL PACKAGING:


Fria-maschera-idratante-2009_1
Il packaging è molto carino.
I colori, bianco e blu, ricordano la freschezza e mai come questa volta sono molto “azzeccati”.
Poi io adoro i mono uso :p e per questa maschera, essendo un velo da lasciare sul viso per una decina di minuti, non poteva che essere la soluzione migliore.

 

 

INCI:

Legenda

Perfetto = Rating        Ottimo = Rating        Accettabile = Rating        Pessimo = Rating        Inaccettabile = Rating

Ricorda che la lista ingredienti (INCI) è ordinata in modo decrescente in base alla quantità presente di quell’ingrediente.

Nome
 Valutazione 
Tipo
AQUA Rating solvente
BUTYLENE GLYCOL Rating umettante / solvente
SODIUM PCA Rating antistatico / umettante
ALOE BARBADENSIS EXTRACT Rating emolliente
GLYCERIN Rating denaturante / umettante / solvente
TOCOPHERYL ACETATE Rating antiossidante
PANTHENOL Rating antistatico
SODIUM HYALURONATE (ANIMAL) Rating additivo biologico
SODIUM HYALURONATE (BIOTECNOLOGICO) Rating
DISODIUM PHOSPHATE Rating agente tampone
POTASSIUM PHOSPHATE Rating agente tampone
GUAR HYDROXYPROPYLTRIMONIUM CHLORIDE Rating antistatico / filmante / viscosizzante
PRUNUS DULCIS Rating vegetale / emolliente
PARFUM Rating
PHENOXYETHANOL Rating conservante
ETHYLHEXYLGLYCERIN Rating Conservante, Battericida

CONSIDERAZIONI:1907521_10206592732046974_4667828551761525199_n

La maschera mi è piaciuta tantissimo. Lasciala pelle del viso morbida ed idrata a lungo ed ho notato anche un miglioramento delle  macchiette post brufoli del ciclo :S
Ho apprezzato anche la sensazione di freschezza che si prova quando posizioni il velo sul viso.
Credo infatti sia adatta per estate soprattutto dopo il mare se abbiamo preso troppo sole !!

Molto carina è anche la composizione del velo a rombi che fanno un leggero massaggio sul viso se si fanno dei movimenti circolari sul velo. (almeno io ho fatto cosi un paio di minuti prima di toglierla 😛 )

Ma parliam dell’INCI ed esaminiamo i rossi:

  • BUTYLENE GLYCOL : è un umettante solitamente utilizzato  in sistemi acquosi o in emulsioni per trattenere acqua evitandone l’evaporazione e quindi l’essiccamento del prodotto (3-10%). Gli effetti umettanti e bagnanti caratteristici del  Butylene glycol aiutano a migliorare la stendibilità del prodotto. E’ da ritenere dunque, dal punto di vista tecnologico e dermatologico, una sostanza versatile e sicura.É un fortissimo solvente, quindi scioglie il cemento intercorneocitario (cioè la colla che tiene insieme le cellule morte di superficie dando aspetto compatto e sano alla pelle). Favorisce, con questo sistema, la penetrazione degli attivi.Sicuramente sarebbe stato meglio se si fosse trovato infondo, ma facendo questa maschera non più di 2 volte al mese ed avendo al suo interno molti attivi..
  • SODIUM HYALURONATE ha un pallino rosso solo perchè è di origine animale!!

 

Che dirvi a me è piaciuta molto. Si è vero  l’INCI andrebbe migliorato un po’ , ma per un prodotto Made in Italy da supermercato che costa pochi euro per me è più che promosso!!
Ps: sto andando a comprarmene un paio :p

 

PREZZO:  1,00/ 2,00€
QUANTITÀ:  1 velo
VOTO: 8 

LO RICOMPRERESTI: SI

SaByo

Lascia un commento con Facebook

Ti suggerisco di leggere anche questi articoli