YVES ROCHER: Shampoo Doccia MONOI

Facendo un giro al centro commerciale i miei occhi sono caduti su questo prodotto.
Sia per il packaging, sia per il prezzo, inferiore a 2€.

Devo dire poi che le commesse sono state molto gentili. Sono uscita dal negozio, oltre con i prodotti che ho comprato anche con:

  1. Una card ( la quale mi consente di accedere agli sconti e raccogliere dei punti).
  2. Un buono sconto del 40% sul prossimo acquisto.
  3. Un catalogo contenente alcuni campioncini.   *_*

10450528_10204171296832607_5283484741514721202_n

Avevo già dato uno sguardo veloce all’inci (vi dico subito che il prodotto NON è bio) che non mi ha convinto ma neanche scoraggiata. Dietro infatti  è riportata tutta la descrizione del prodotto (in francese :|) in cui viene ribadito l’assenza di  parabeni ed etossilati.

Il colpo di grazia, oltre al profumo per me fantastico,  è stata la parola MONOI.
Dovete sapere che il MONOI viene utilizzati sui capelli soprattutto per proteggerli quando si è esposti al sole mentre, sul corpo, viene utilizzante come abbronzante visto che è anche un potente idratante e anche nella vasca da bagno, pochissime gocce servono come nutriente, idratante e tonificante per la pelle e regalano al corpo un gradevole profumo esotico.

 

linea monoi yr
    Di questa stessa line esistono 4 prodotti: Eau de toilette, “Eau de Vahinès”, Olio secco sublimatore, Olio di Tiarè, tradizionale Doccia shampoo delle lagune.

 

DAL SITO UFFICIALE:

Chiudi gli occhi, respira a fondo … sei una donna polinesiana.
Bisogno di vacanze? Tuffati nelle acque turchesi delle lagune Polinesiane e immergiti nel profumo esotico di questo Shampoo Doccia. Arricchito con Monoï di Tahiti, la sua formula si trasforma in una schiuma leggera e cremosa per rimuovere le ultime tracce di sabbia e di crema solare.
La pelle e i capelli risulteranno morbidi e deliziosamente profumati.

Il suo + : la formula 2 in 1, ideale in vacanza.

Ingredienti di origine vegetale: 100% Oli Vegetali, Monoï di Tahiti, gel d’Aloe Vera proveniente da Agricoltura Biologica. 

Senza parabeni e senza etossilati. 

PACKAGING:

content

Il prodotto, di colore azzurro,  è contenuto in un  flacone in plastica trasparente.
Trattandosi di una confezione piccola e maneggevole, ben si presta all’uso in viaggio e nelle docce piccole e strette, tipiche di molti alberghi. Sul fronte un’etichetta adesiva in cui viene riportato l’ immagine del fiore.
Il prodotto, dalla consistenza gelatinosa che ho subito amato, esce tramite un foro sul tappo, facile e comodo da aprire. [/mk_toggle]

INCI:

 

 

AQUA Rating solvente
AMMONIUM LAURYL SULFATE Rating tensioattivo
DECYL GLUCOSIDE Rating tensioattivo
ALOE BARBADENSIS (ALOE VERA) LEAF JUICE Rating emolliente
COCAMIDE MIPA Rating emulsionante / stabilizzante emulsioni / tensioattivo / viscosizzante
PARFUM Rating
COCAMIDOPROPYL BETAINE Rating tensioattivo
SODIUM BENZOATE Rating preservante
SODIUM CHLORIDE Rating viscosizzante
CITRIC ACID Rating agente tampone / sequestrante
GLYCERYL OLEATE Rating emolliente / emulsionante
TETRASODIUM EDTA Rating sequestrante
COCOS NUCIFERA (COCONUT) OIL Rating emolliente / condizionante per capelli / coprente / condizionante cutaneo / solvente
POLYQUATERNIUM-7 Rating antistatico / filmante
SALICYLIC ACID Rating preservante
BHT Rating antiossidante
GARDENIA TAHITENSIS FLOWER EXTRACT Rating vegetale
AMYL CINNAMAL Rating Allergene del profumo
METHYLPROPANEDIOL Rating
CI 42090 (BLUE 1) Rating colorante cosmetico

 

 

PREZZO:  3.50€   (IO L’HO COMPRATO IN OFFERTA A 1.95€)
QUANTITA’: 150 ml
VOTO:
4/5
LO RICOMPRERESTI: NO

 

Questo prodotto l’ho rimandato a settembre!!
Devo essere sincera il profumo è qualcosa di spettacolare e persiste a lungo, ma ci sono degli ingredienti che proprio non vanno, da evitare, negativi al biodizionario.
Vediamo perchè.

  • Il tetrasodium EDTA è un chelante, ovvero ha la funzione di reagire e formare complessi con ioni metallici che potrebbero alterare la stabilità e/o l’aspetto dei cosmetici stessi. In pratica “sequestra” i metalli, ma così facendo li rende disponibili per essere disciolti in acqua.
    Quindi i residui di cosmetici che finiscono nelle acque, provocano un aumento dei metalli presenti in esse. Con conseguente intossicazione della  fauna marina (e di chi se ne nutre… i livelli di mercurio presenti nei pesci destano più di una preoccupazione!).
  • l butilidrossianisolo (BHA) e il butilidrossitoluolo (BHT) sono conservanti sintetici, banditi in molti paesi, in quanto possono causare irritazioni agli occhi, alla pelle e alle mucose, ritenzione idrica, degradazione della vitamina D e aumento dei livelli plasmatici di colesterolo. Alcuni studi gli attribuiscono anche un concreto potere cancerogeno; mentre a forti dosi provocano gravi danni epatici.


Devo dire che questa linea mi ha un po’ DELUSA. Ho letto anche l’inci degli altri prodotti (che forse sono migliori di questo. Come al solito sono sfigatissima u.u ), ma nulla di che.

Comunque  in questi giorni studierò bene tutti i prodotti di questa marca, di cui ovviamente vi farò la mia recensione, che veramente sono OK 😉

 

Lascia un commento con Facebook

Ultimi post