Maschera viso purificante al Caolino

By
 In Spignatti, Viso


La maschera all’argilla, costituita da un insieme di minerali tra cui silicio, alluminio, ferro, calcio, magnesio e potassio,  è veramente un toccasana per tutti i tipi di pelle: tonifica, purifica, migliora la circolazione, ecc.

Innanzitutto va sottolineato che, a differenza di quello che si legge nella maggior parte di riviste e siti internet, la migliore argilla da utilizzare è l’argilla bianca detta anche caolino che risulta meno aggressiva sulla delicata pelle del viso.

L’argilla verde invece  è aggressiva e specialmente su pelli delicate non dovrebbe proprio essere utilizzata.
Questa è più indicata per il corpo, sopratutto per le sue ottime proprietà sfiammanti e drenanti o da utilizzare, magari mischiata al caolino, per maschere purificanti per pelle grassa e poco sensibile.

 

30-1270

 

L’argilla di caolino porta in superficie le impurità, è un ottimo anti-infiammatorio e migliora la circolazione riducendo le rughe. Si trova molto facilmente, nelle farmacie ed erboristerie a pochi euro.

INGREDIENTI:

  • Caolino= 1 cucchiaio10480223_10205053287401820_8864766414435557972_n
  • miele = 1/2 cucchiaio
  • tea tree oil = 5 gocce
  • acqua quanto basta

VARIANTE PER PELLI GRASSE:

  • Caolino = 1 cucchiaio
  • Argilla verde = 1 cucchiaio
  • Glicerina = 1 cucchiaio
  • Ossido di zinco (opzionale )= 1 cucchiaio
  • Acqua qb.
  • Olio di menta = 1 cucchiaio

Mischiando gli ingredienti otterrete una pappetta che potete spalmare sul viso o con le mani o aiutandovi con un pennellino.

Una cosa importante è il tempo di posa: la maschera va tolta prima che si secchi, è sufficiente tenerla in posa per 5-10 minuti e sciacquarla via con acqua tiepida. Quando l’argilla si secca, significa che porta via anche l’acqua del nostro film idrolipidico, risultando dunque molto aggressiva.

 

CONSIGLI:

Prima di applicare la maschera, dovete:

  • Pulire il viso secondo le proprie abitudini (olio, detergente, sapone, tonico)
  •  Aprire i pori con il vapore: prendete una pentola e bollite l’acqua preferibilmente con delle erbe purificanti tipo rosmarino, salvia, bucce di limone, basilico, lavanda ecc. Una volta bollita l’acqua posizionate la testa sopra la bacinella e copritela con un asciugamano per non far disperdere il calore. Tirate fuori la testa non appena sentite troppo calore e ripetete l’operazione per 5 minuti.
  • Per un trattamento completo potete mettere sugli occhi due fette di cetriolo, due dischetti di cotone imbevuti di latte o due bustine di tè tiepide.

 

maschera al caolino

Io la faccio ogni settimana da circa un mesetto e devo dire che sono molto soddisfatta 😀 Poi, se mi escono delle imperfezioni (magari durante il nostro periodo…), uso il mio roll on anti imperfezioni .

 

 

SaByo

 

Lascia un commento con Facebook

Ti suggerisco di leggere anche questi articoli