Crema Modellante – Gyada Cosmetics. Definizione e nutrimento per i vostri ricci


Buongiorno Biottine, oggi vi parlerò (anzi parleremo) finalmente della crema modellante per capelli ricci di Gyada Cosmetics. Già vi ho parlato in generale di tutta la linea di questo nuovissimo brand Made in Italy (per saperne di più cliccate qui), che ha letteralmente stregato il mondo bio.

A parlarvi di questo prodotto non sarò io ma Giuly, nuova arrivata in casa Parentesi Bio. A lei la parola:

 

Questa crema, come la maggior parte delle creme realizzate per lo styling, non prevede risciacquo.

Come noterete dall’INCI, il prodotto è ricco di pregiati oli vegetali (Lino, Cocco, Argan e Jojoba), utili alla nutrizione del capello ma non solo. Grazie alla presenza del burro di Karitè e gel d’Aloe, dovrebbe evitare l’effetto crespo e, allo stesso tempo, donare idratazione.

Anche per questo motivo vorrei dire che credo sia una crema non adatta ad ogni tipo di riccio, ma solo ad un capello doppio e meglio ancora se poroso.

INCI

Aqua, Aloe barbadensis leaf juice (*), Cetearyl alcohol, Glycerin, Glyceryl stearate citrate, Linum usitatissimum oil (*), Vitis vinifera seed oil, Cetyl alcohol, Cocos nucifera oil, Argania spinosa kernel oil(*),Butyrospermum parkii butter, Guarhydroxypropyltrimonium chloride, Parfum, Benzyl alcohol, Olea europaea fruit oil, Tetrasodium glutamate diacetate, Sodium benzoate, Potassium sorbate, Glyceryl oleate, Simmondsia chinensis seed oil, Panthenol, Citric acid, Arctium lappa root extract (*), Arnica montana flower extract (*), Calendula officinalis flower extract (*)

(*) da agricoltura biologica

Formulato con: 0%: ALCOHOL-BHA-BHT-COLOURANTS-EDTA- PEGPARABENS-PETROLATUM-SLES-SLS-SILICONES NICHEL TESTED <0.0001%. 

Ovviamente io non ho né un capello doppio né poroso e, anche se con qualche difficoltà, sono comunque riuscita ad utilizzarla. In realtà ho provato ad usarla in tre diversi modi per vedere come sarebbero stati i vari risultati.

Crema modellante con altri prodotti

 (Milano)

  • Ho vaporizzato sulla cute la lozione spray spritz della linea Afroricci;
  • Ho anche vaporizzato la lozione Tiziana e la lozione Alba della linea cosmetica Sezione Aurea.
  • Ho pettinato i capelli per distribuire bene il prodotto ed in seguito li ho tamponati a testa in giù con un asciugamano in microfibra;
  • Sempre a testa in giù, ho applicato il gel d’aloe;
  • In seguito ho pettinato ulteriormente i capelli e ho fatto un po’ di scrunch, applicando anche la crema modellante.
  • Ho deciso di fare il plopping per una quindicina di minuti ed in seguito ho asciugato con il diffusore. Al termine dell’asciugatura, ho sollevato le radici con il pettinino afro per donare maggiore volume alla mia chioma.

Il risultato mi ha soddisfatta, i capelli sono risultati definiti e voluminosi, come piacciono a me.

Solo la crema modellante

In questo caso, ho deciso di provare la crema modellante pura, senza addizionarla ad altri prodotti, fatta eccezione per lo spray spritz della linea Afroricci, che mi permette di pettinare i capelli senza fare incastrare il pettine.

In questo caso, ho eseguito semplicemente una fitagem veloce e scrunchato con l’asciugamano in microfibra a testa in giù. Fatto ciò, sono passata direttamente all’asciugatura con il diffusore.

Sarò sincera, questo risultato non mi ha soddisfatta particolarmente per due motivi principali:

  • Ho trovato che il capello si sia definito molto poco rispetto alla prima applicazione;
  • Il riccio si è smontato dopo poche ore.

    La nota positiva? Il capello è comunque risultato voluminoso

Crema modellante e gel ai semi di lino

(Sanremo)

In questo caso, i capelli li ho lavati nella doccia della mia amata casa a Sanremo… E che dire… risultato completamente diverso! I boccoli sono esplosi in tutto il loro splendore. Ho eseguito lo styling con semplice gel di lino preparato in casa e la crema modellante.

  •  Ho applicato il gel a capelli grondanti e li ho spazzolati con la tangle teezer a testa in su;
  • Successivamente, a testa in giù, ho tamponato i capelli con l’asciugamano in microfibra e ho fatto lo scrunch con la crema modellante per ricci;
  • Sono passata direttamente all’asciugatura con il diffusore della Imetec (di cui un giorno spero di avere la possibilità di parlarvi perché lo trovo F-A-V-O-L-O-S-O).

Inutile dire che sono rimasta super soddisfatta del risultato  ottenuto! Nella foto frontale, i capelli li troverete meno definiti, ma solo perché nelle altre foto non avevo ancora aperto i boccoli con il pettinino afro e soprattutto perché la foto frontale è stata scattata in balcone, dove c’era umidità ed anche del vento.

CONSIDERAZIONI:

Il prodotto mi piace ma non so ancora dire per certo se una volta finito lo riacquisterei.

Con questo prodotto sento le punte dei capelli davvero molto nutrite, ma non credo che il prodotto sia utilizzabile da tutte quante, in quanto sono dell’idea che questa crema sia più indicata per un capello spesso, doppio e poroso.

È vero, la descrizione ufficiale afferma che la formulazione è idonea ad ogni tipo di capello in quanto non appesantisce e non unge… nonostante ciò sono dell’idea totalmente opposta. Se ne viene usata una quantità eccessiva, sporca il capello, come tutti i prodotti, ma soprattutto tende ad appesantirlo!

Dunque o lo si ama o lo si odia… ma visto il prezzo allettante io vi consiglio di provarlo.
In alternativa c’è sempre la FAVOLOSA CHANTILLY di AFRORICCI ♥

CLICCA QUI  PERPER ACQUISTARLA 

 

FORMATO: 2o0 ml
PAO: 6 mesi
VOTO: 7
LO RICOMPRERESTI: Nì
PREZZO:
14,90 €

“Mira all luna, se la manchi sarai sempre tra le stelle”.

 

Lascia un commento con Facebook

Ultimi post