Miyagawa il lime dei mandarini


Il Miyagawa, nome scientifico Citrus  unshiu, è un mandarino Giapponese dove viene chiamato satsuma o mikan.

La pianta ha una forma arborea di bassa statura, con chioma fitta.

mandarini

Il frutto ha una maturazione precoce (tra ottobre e dicembre) e risulta essere molto apprezzato come primizia. Il frutto resiste sulla pianta anche fino a primavera, ma perde quasi tutto il suo sapore, per cui viene lasciato sulle piante solamente con funzione ornamentale.

miyagawa-satsuma

Sono una buona fonte di Vitamina C, Acido Folico e Beta-Carotene. Contiene anche, seppur in piccole quantità, Potassio, Magnesio e Vitamina B1,B2 e B3. Inoltre a seconda della specie contiene Luteina, Zeaxantina, alpha-pinene, myrcene, gamma-terpinene, citronellal, linalool, neral, neryl acetate, geranyl acetate, geraniol, thymol, e carvone. Contiene nobiletina, un flavone contenuta nella buccia che potrebbe essere utile contro il diabete e l’obesità ma sono necessarie ulteriori ricerche.

Sono una buona fonte di Vitamina C, Acido Folico e Beta-Carotene. Contiene anche, seppur in piccole quantità, Potassio, Magnesio e Vitamina B1,B2 e B3. Inoltre a seconda della specie contiene Luteina, Zeaxantina, alpha-pinene, myrcene, gamma-terpinene, citronellal, linalool, neral, neryl acetate, geranyl acetate, geraniol, thymol, e carvone. Contiene nobiletina, un flavone contenuta nella buccia che potrebbe essere utile contro il diabete e l’obesità ma sono necessarie ulteriori ricerche.

La polpa è caratterizzata dal piacevole colore arancio priva totalmente di semi. Il sapore è veramente molto particolare: dolce ma tendente al piacevole acidulo tipico dei pompelmi e per gustarlo pienamente bisogna mangiarlo quando è verde, prima che la buccia diventi di colore arancio… proprio per questo l’ho battezzato il lime dei mandarini 😀
Ottimo anche per le premute!

 

Viene coltivato con successo anche in Sicilia, in Calabria, in Basilicata e a casa mia a Paestum :p


Lascia un commento con Facebook

Ti suggerisco di leggere anche questi articoli