Sherazade – Maschera per capelli ravviva colore e ristrutturante


La Sherazade è una maschera “home made” per capelli che si realizza mescolando un balsamo o una maschera per capelli con dell’ hennè o altre erbe tintorie e prende il nome da un prodotto non più in commercio.
Questo impacco nutre e ripara i capelli e, in base delle erbe tintorie che vengono utilizzate,  dona loro bellissimi riflessi.
balsamo-argan

L’ingrediente fondamentale della ricetta, oltre all’henné, è lui! Il BALSAMO NUTRIENTE E DISTRICANTE CON ARGAN E OLIO DI MANDORLE DOLCI di Parentesi Bio 😀 Clicca qui per saperne di più!

 

Non esiste una ricetta ufficiale, su internet ne troverete diverse e anche voi potete arricchirla o personalizzarla a seconda delle vostre esigenze.

Eccovi quindi la mia versione ma aspetto con impazienza le vostre da aggiungere nell’articolo 😉

INGREDIENTI:

PREPARAZIONE:

Preparare l’infuso, io amo quello al rosmarino (fortificante, anti caduta e purificante) e camomilla (lenitivo e schiarente) e quando è ancora caldo miscelarlo poco alla volta con la polvere di hennè (io uso il neutro ma ovviamente potete usare anche altre miscele colorate) fino ad ottenere una crema densa e omogenea

Io uso questo della Phitofilos e mi sto trovando molto bene 😉

Una volta pronta la crema di Hennè si aggiungono i 5 cucchiai di balsamo.
Ora ci sono due scuole di pensiero, chi lo applica:
  •  sui capelli lavati e tamponati dopo aver fatto lo shampoo, praticamente come maschera;
  • sui capelli asciutti prima dello shampoo come impacco.

Io preferisco utilizzarlo come impacco pre-shampoo e poi lavare i capelli normalmente e consiglio questo metodo a chi usa l’henné neutro 😉

Qualsiasi metodo preferite dopo dovete comunque coprirela testa con la pellicola da cucina o una cuffia e poi avvolgere il tutto  con un asciugamano caldo.

Tenetelo in posa per un tempo variabile a seconda del risultato che si volete ottenere. Vi consiglio di tenerlo almeno 30/45 minuti se volete sfruttare solo il potere ristrutturante, almeno 2 ore per quello riflessante 😉
Infine  risciacquate abbondantemente con acqua tiepida e a seconda se lo usate come impacco o come maschera lavate o no i capelli.
A me sta piacendo moltissimo, tanto da farlo almeno 2 volte al mese (spesso quasi tutte le settimane) 😀

Lascia un commento con Facebook

Ti suggerisco di leggere anche questi articoli