Hair routine Bio Capelli Ricci


Il segreto per avere ricci sempre al top è l’idratazione

Non vi nascondo che il vero motivo per cui sono passata alla cosmesi bio sono i  miei capelli!!
Io adoro i miei ricci, trovo che mi conferiscono carattere e quel tocco in più.

 

Ho sempre avuto un bel riccio ma tanti (e dico tanti) problemi per la loro crescita lenta, a mio parere pari a zero!! La causa sempre la stessa: le doppie punte :@ Ecco perché non mi stancherò mai di dirlo: per noi che abbiamo i capelli ricci l’idratazione è veramente essenziale! La struttura del capello riccio, infatti, tende ad assorbire poca acqua (essenziale per la vitalità del capello) quindi dobbiamo dargli una mano.

PREMESSA

Da quando sono passata al Bio e uso tutti prodotti con “INCI verde“, inutile a dirlo i miei capelli sono rinati e si sono allungati 😀

images (3)

Il motivo è semplicissimo, il silicone malefico crea una guaina che avvolge il capello e la pelle. Questa farà apparire i capelli sani, nell’immediato, ma con il tempo, la barriera siliconica impermeabile, impedirà  la respirazione cutanea e impedendo il passaggio di agenti idratanti e nutrienti.
Il risultato: capelli rovinatissimi (doppie punte ecc..) e pelle piena di imperfezioni (punti neri, brufoli, ecc..).

Inutile quindi fare impacchi o usare un leave in bio se poi usiamo degli shampoo siliconici e viceversa. Il passaggio deve essere totale!

Nei mesi di “transizione” dal mondo siliconi a quello bio, il mio migliore amico è stato lo chignon, e questi elastici mi hanno aiutato molto. Sono molto comodi e pratici , basta fare una coda di cavallo, inserirla nell’anello, ricoprirlo coi capelli, che se lunghi vanno girati attorno all’ealstico e trattenuti con delle forcine et voilà, lo chignon è fatto! L’elastico per chignon è economico (1 o 2 euro circa) e va scelto in base alla tonalità dei vostri capelli. Esiste infatti nero per chi ha i capelli molto scuri, marrone per le castane ed infine biondo.

Sappiate però che il passaggio all’ ecobio per i capelli è  traumatico (e lo sarà anche per voi) perché, disintossicando i capelli dal silicone, mi sono apparsi per quelli che erano: ROVINATISSIMI.

Vi consiglio dunque di farlo in modo graduale, iniziando acquistando SHAMPOO DA SUPERMERCATO CON BUON INCI pre poi passata a quelli delle bio profumerie.

shampoo-cher-2

Io ho trovato il mio unico vero amore con il mio SHAMPOO ALLA CHERATINA che oltre a ristrutturare il capello mi aiuta a dargli volume<3

 

Se non hai letto la PREMESSA, torna su e leggila!

Fino ad ora vi hanno fatto credere che i ricci si dividono in “classi” in base al loro essere più chiusi o più aperti (foto giù per intenderci) .

In realtà la cosa è secondo me parzialmente vera, diciamo incompleta.

La struttura del capello riccio è già molto particolare, ma ricordiamoci che  prima di essere ricci o afro stiamo parlando  di capelli.
La prima cosa da capire è se il nostro capello (riccio) è sottile o doppio! In base a questo già prossimo farci un idea su quale sono i prodotti da utilizzare.

 

Hair routine Bio Capelli Ricci

CAPELLO SOTTILE

Se il vostro capello è sottile ringraziate Dio (o chi volete voi) che siate nate ricce! Chi infatti ha i capelli sottili,si lamenta di avere giusto quattro peli in testa (spesso non è così) perché i capelli semplicemente non hanno volume!

L’idratazione è sempre la parola chiave per i capelli ricci, ma abbiamo non dobbiamo esagerare con il nutrimento!

Impacchi a base di olio o leave in troppo pesanti non generano al vostro riccio, che si appesantisce molto facilmente!

Io rientro in questa categoria e mi trovo bene utilizzando questi prodotti:

IMPACCHI

Gli impacchi che maggiormente mi piacciono e faccio con più frequenza sono quelli idratanti, dunque  tutti gli impacchi a base acquosa (qui rientrano anche quelli con la frutta e la verdura) ottimi e indispensabili per i capelli ricci, aiutano a ridurre l’effetto crespo ? Li faccio sempre almeno 2 volte al mese!

Ecco alcuni link utili:

amido di mais
gel ai semi di lino

CLICCA LA FOTO  PER APPROFONDIRE    ————–>

 

 

Amo tantissimo fare anche lo SHERAZADE almeno una volta al mese.

SHAMPOO



Lo shampoo deve essere leggero e deve aiutarmi con il volume, ma allo stesso tempo deve aiutami a definire i ricci.

Questi i miei preferiti:

 

STYLING

 

Anche e soprattutto per lo styling dei capelli ricci e sottili la parola magica è leggerezza! 
Dobbiamo infatti utilizzare un prodotto che sia in grado di nutrire i nostri capelli ma non appesantirli.

Io utilizzo questi:

  • FRANCK PROVOST: MOUSSE EXPERT RICCISolo dopo impacchi a base di oli e la uso comunque molto raramente perché a lungo andare tende a seccarmi i capelli. Se state facendo il passaggio all’eco-bio questo prodotto è ottimo 😉

     

  • CREMA CHANTILLY PER CAPELLI RICCI E AFRO- CIAO BELLISSIMA


    La uso dopo gli impacchi idratanti
    (i miei capelli hanno bisogno di nutrimento) perché è molto “corposa”, al contrario la sconsiglio di usare dopo gli impacchi a base di oli. Risulterebbe troppo pesante e addio volume!

  • PRAY SPRITZ QUOTIDIANO – CIAO BELLISSIMA

    La uso sui capelli bagnati,(dopo averli lavati) quando faccio gli impacchi a base di olio insieme ad una noce di  AMIDO DI MAIS.  oppure al GEL ALOE VERA  o a quello di lino per fissare meglio il riccio.
    Per il momento è il mio preferito in assoluto (anche più della crema che se non dosata bene risulta pesante).  Lo uso anche per ravvivare il riccio 😉 

CAPELLO DOPPIO

Se siete nate ricce e con i capelli doppi, magari anche afro, sappiate che vi odio!!! Sicuramente non avrete problemi di volume, ma il vostro peggior nemico si chiama crespo!

Come tutti i capelli ricci, l’idratazione sarà fondamentale l’idratazione ma anche nutrimento.

IMPACCHI

Gli impacchi migliori da fare per il vostro capello sono quelli nutrienti. Questi impacchi sono impacchi a base oleosa, dunque quelli con oli e burri, ma anche impacchi  proteici, come quelli con uova e latte (o yogurt). Questi impacchi sono ottimi per i capelli sfibrati e con doppie punte.

Ecco alcuni link utili:



<—————- CLICCA LA FOTO PER APPROFONDIRE 

 

 

 

STYLING

Per i vostri capelli la parola nutrimento è fondamentale.

Vi consiglio:

Se dovete definire i vostri capelli potete usare questi prodotti insieme ad una noce di
AMIDO DI MAIS oppure al GEL ALOE VERA  o a quello di lino

 

 

ALTRI CONSIGLI UTILI :

  1. Utilizzate un pettine di legno a denti larghi e pettinate i capelli con delicatezza dal bassa (le punte) verso l’alto.
  2.  Asciugate i capelli con un asciugamano in microfibra. Questo piccolo accorgimento eviterà ai vostri capelli di spezzarsi e di disidratarsi.
  3. Per evitare la formazione di doppie punte, ho usato ogni giorno sulle punte  una noce di questo prodotto–> Fluido Riparatore
  4. La notte lego i capelli in una morbida treccia per evitare che si spezzino e che si rovini il riccio.
  5. Ultimo risciacquo con acqua fredda e aceto di mele. L’aceto è infatti  in grado di abbassare il ph dei capelli e fare chiudere le squame.  Trovate altro qui-–> L’aceto di mele: la soluzione valida ed economica per capelli sani

 

ALTRI IMPACCHI PER CAPELLI :

– Latte di riso per viso e capelli
– Impacco al Cacao
– Impacco veloce, ottimo per capelli sfibrati e con doppie punte
– Maschera PRE Shampoo Ristrutturante al Burro di Karitè

 

Se avete ancora un altro pò di tempo potete leggere —>  Skin routine  😉

Lascia un commento con Facebook

Ti suggerisco di leggere anche questi articoli